Decima Edizione

12 settembre 2016

ore 19.30

Villa delle Ginestre

Torre del Greco

via Villa delle Ginestre traversa Chiazzolelle

 

Il premio “La Ginestra” 2016

è stato assegnato ad ALDO MASULLO  


Aldo Masullo è un maestro indiscusso e amato della filosofia contemporanea.

È raro trovare un intellettuale della sua autorità che conosca il modo di parlare ai suoi ascoltatori, guidarli nell'intelligenza di problemi anche assai complessi e illuminare il senso che eventi, idee o comportamenti assumono.

Non è un caso che al cuore della sua filosofia ci sia una parola come patico: un lemma che implica, nel suo etimo, la relazione, il legame inevitabile tra gli esseri umani, il loro esistere nella comunità e nel dialogo.

Proprio l'importanza del dialogo suggerisce il confronto di Aldo Masullo con il grande modello leopardiano.

Il magnifico Piccolo teatro filosofico, pubblicato nel 2012, è la dimostrazione esplicita di come le Operette morali possano essere utilizzate per i nostri anni.

Masullo immette nella trama del dialogo i contenuti più drammatici. Gli interlocutori possono essere categorie astratte (Anima e Automa) oppure personaggi storicamente incompatibili, messi l’uno di fronte all’altro (Amleto e papa Benedetto, per esempio, ma anche Giordano Bruno e il procuratore). oppure filosofi come Eraclito, che dibatte con un orologiaio sulla natura del tempo.

In ogni caso, tutti i dialoghi, dal punto di vista dell’invenzione, rientrano tra le possibilità descritte da Leopardi.

Sono, come le figure delle Operette, «invenzioni poetiche, fantastiche», tali da produrre «fantasie satiriche, drammatizzate, ossia poste in dialogo».

Gli attori scelti da Masullo entrano nel teatro filosofico con la forza della loro identità esemplare.

Opposti l’uno all’altro, delineano, attraverso il contrasto incrociato dei loro punti di vista, il manifestarsi del pensiero e della parola nel tempo della vita.

La verità a cui gli uomini possono tendere non può che avere caratteri relativi e conflittuali. Come scrive Masullo, la parola «investe non il semplice e neutro conoscere ma l’intero esistere nella sua complessa unità, in cui insieme con la coscienza dell’instabilità del mondo concorrono le dure esperienze della personale instabilità».

 

 

con letture a cura di Massimiliano Foa   

 

interventi musicali di  Mariano Bellopede

 

conduzione di Donatella Trotta.

 

Per rivivere i momenti salienti della serata clicca sull'archivio fotografico

 

   
  Archivio fotografico della serata  

 

 

 

ALDO MASULLO

 

Leopardi, o della solitudine assoluta

 

testo integrale

 

per gentile concessione dell’Autore

 

 

 

 

Dal sito radioradicale.it il video dell'intera serata dell'Edizione 2016

 

 

Clicca qui per visualizzarlo

 

 

 

 

 

Rassegna stampa

 

 


 

Organizzazione

Rotary Club Torre del Greco e Comuni Vesuviani

 

 

 

Risultati immagini per logo università federico II napoli

Università degli Studi di Napoli "Federico II"

 

 

 

 

 

Con il contributo della

Banca di Credito Popolare

di Torre del Greco

 

 

 

e le sponsorizzazioni tecniche di:

 

 

 

 

Casa Rossa 1888

Albergo e Ristorazione